Search:
Lampioni da esterni: qual è il modo migliore di illuminare il vostro giardino? - Arredamento - Design
20479
post-template-default,single,single-post,postid-20479,single-format-standard,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson child-child-ver-1.0.0,hudson-ver-1.9, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive

Lampioni da esterni: qual è il modo migliore di illuminare il vostro giardino?

Mar 10 2020

Lampioni da esterni: qual è il modo migliore di illuminare il vostro giardino?

L’illuminazione è una di quelle caratteristiche in grado di aumentare esponenzialmente la bellezza e il valore di uno spazio esterno alla casa.

Spesso viene progettata direttamente durante la costruzione, in modo tale che sia perfettamente integrata nei colori e nelle linee del palazzo a cui appartiene.

Tuttavia, il tempo, il clima e le intemperie a cui sono esposti i lampioni da giardino e i lampioncini da esterno crea talvolta la necessità di cambiare integralmente il sistema di illuminazione: in questo caso, esistono soluzioni interessanti, innovative e funzionali per quanto riguarda i lampioni da giardino, come quelle proposte da Illuminazioneshop.com.

 

Come scelgo una corretta illuminazione

Prima di chiedervi se siano meglio le lampade da giardino a led o i lampioncini, è determinante considerare alcuni fattori per ottenere la migliore illuminazione dei vostri spazi esterni.

 

Ambiente

All’interno di un giardino bisogna considerare i numerosi elementi e le differenti richieste di illuminazione: delimitare piante, fiori e arbusti, vialetti pedonali, linee per parcheggi etc.

 

Cosa illuminare

Ovviamente bisognerà decidere anche quale porzione specifica vorremo illuminare: un angolo particolare che volete evitare venga calpestato, oppure la zona di passaggio di un viale d’ingresso presente nel giardino.

Esistono inoltre soluzioni di design, dove con i lampioni da giardino si riescono a creare illuminazioni e giochi di luce davvero particolari.

 

Scegliere correttamente i punti luce

Sono le zone da illuminate con i vostri lampioncini da giardino, quindi vi consigliamo di sceglierli vicino a:

  • interruttori
  • prese elettriche
  • invertitori e deviatori di corrente

 

Volete una luce calda o fredda? Che atmosfera volete regalare al vostro giardino? Preferite che siano presenti più lampioni disseminati lungo il vostro giardino o che ce ne siano meno, ma in grado di produrre maggiore energia?

Nel rispetto del gusto personale e del tipo di bagliore necessario, è fondamentale scegliere correttamente i punti luce da inserire.

 

Legislatura inerente

Le leggi regionali in materia di illuminazione di giardini e spazi esterni suggeriscono di evitare sprechi e non sottovalutare l’inquinamento prodotto dalle emissioni di CO2 così come quello luminoso, per non avere effetti indesiderati nei cicli naturali e mantenere la naturalezza e la bellezza di un paesaggio notturno.

Non solo, in un giardino è necessario considerare quali piante, cespugli e superfici verranno a contatto con i lampioni e la tipologia di clima a cui le lampade saranno esposte.

 

Quali tipologie di lampioni da giardino esistono?

Esistono numerose varietà di linee e dimensioni, differenti design e tipologie; sul sito di Illuminazioneshop.com potrete trovare una vasta scelta di:

  • lampioncini da giardino in ferro battuto: uno stile più classico, solitamente per un’illuminazione ad altezza uomo
  • lampioni da giardino rustici: normalmente realizzati da artigiani, una scelta che tende all’originalità dell’effetto
  • lampioncini da giardino moderni: un vero mix di tecnologia e linee a volte quasi invisibili
  • lampioni da esterno in plastica: scelti per la facilità di manutenzione e pulizia oltre che il basso costo, sono spesso usati come fonte di luce transitoria.

 

Share Post
redazione
[email protected]