Search:
La tecnica dell’Acrylic Pouring: una nuova fonte d’ispirazione per l’arte contemporanea - Arredamento - Design
20454
post-template-default,single,single-post,postid-20454,single-format-standard,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson child-child-ver-1.0.0,hudson-ver-1.9, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive

La tecnica dell’Acrylic Pouring: una nuova fonte d’ispirazione per l’arte contemporanea

Dic 23 2019

La tecnica dell’Acrylic Pouring: una nuova fonte d’ispirazione per l’arte contemporanea

“Tecniche insolite per opere insolite.

La grande capacità dell’arte contemporanea, ciò che le ha permesso di distinguersi e trovare un proprio spazio nella storia dell’arte, è stato il portare una serie di innovazioni nelle tecniche utilizzate per creare opere: dalla street art, con i suoi murales in grado di dare nuova bellezza a zone degradate, a tecniche come il body painting, alle ormai celebri “tecniche miste” (concetto che raccoglie diversi metodi di fare arte.

Esistono artisti che appendono banane al muro con il nastro adesivo e artisti che le mangiano dicendo “it’s a performance” (è una performance artistica).

Ci sono mostre dove le opere sono formate da lamiere saldate, fili di ferro lavorati manualmente per dare vita a figure umane: la pura tecnica, nella pittura o nella scultura intesa in modo classico, sembra ormai fine a e stessa.

 

Il pouring acrilico

Tra i numerosi modi “nuovi” di fare arte, uno dei più curiosi e interessanti è il pouring acrilico. Come tante tecniche è stata ispirata da opere particolari, realizzate in modo più o meno voluto: in questo caso con l’utilizzo dei colori acrilici.

L’Acrylic Pouring (tradotto: colata acrilica o versamento acrilico) è una tecnica di pittura ottenuta tramite il versamento di vernice acrilica, che successivamente viene mescolata al mezzo di colata (di cui tratteremo dopo).

Una volta miscelati i due prodotti, la superficie (di solito un tipo particolare di tela) si può inclinare in diverse direzioni e modellare con spatole ed altri oggetti, ottenendo numerosi effetti dall’interazione dei colori.

Se la cosa ti incuriosisce e vuoi provare questa tecnica, trovi il materiale necessario e le istruzioni per il pouring di acrylgiessen.com.

 

Il pouring e l’arte

Sebbene ancora non sono numerose le opere create con questa tecnica, sicuramente danno un effetto molto particolare, che in alcuni tratti può ricordare i disegni dei vetri di murano, o trame di particolati tessuti esotici.

Questo stile, pensato principalmente per l’arte astratta, trova ispirazione nella tecnica di Action Painting di Pollock.

Molti artisti più o meno noti traggono nuove ispirazioni per la loro arte grazie a tecniche innovative e curiose come l’Acrylic Pouring.

 

Cosa serve per fare opere di Acrylic Pouring?

Il Pouring Acrilico richiede un set base non del tutto banale, per questo motivo esistono siti come acrylgiessen.com dove puoi trovare istruzioni approfondite sulla tipologia di prodotti da utilizzare per iniziare ad avvicinarti a questa tecnica.

Comunque vediamo, senza entrare nello specifico, quali articoli ci servono per iniziare a creare le nostre opere di Acrylic Pouring:

  • Una tela che sia almeno di grana a trama media, mantenuta in tensione sul telaio (graffettata sul retro o tesa con i cunei se preferisci).
  • Guanti in nitrile: visto che è impossibile evitare che un po’ di colore finisca sulle mani, è consigliabile l’uso di guanti (principalmente per motivi di salute).
  • Colori in acrilico (ovviamente): attenzione, si utilizza molto colore per il pouring.
  • Pouring medio: è la vera novità della tecnica di colata acrilica, un liquido che diluisce il colore e mescolato ad esso ne aumenta la scorrevolezza e migliora la qualità quando si asciuga.
  • Vernice fissativa o lacca, per fissare il colore acrilico una volta finita la tua creazione.

Esistono poi diversi prodotti e accorgimenti che possono dare un tocco particolare alla tua opera di Acrylic Pouring: ad esempio, è consigliabile mescolare acrilico e pouring medio in un bicchiere che si possa chiudere, poiché la vernice si asciuga molto velocemente.

Share Post
redazione
[email protected]